Le opere presentate sono composizioni realizzate con una tecnica originale basata sulla colla a caldo che gli permette a Philippe Delenseigne di realizzare in modo veloce, opere a metà strada tra pittura e scultura.

Philippe Delenseigne è un ricercatore del non visibile, uno studioso di anime. Alcune volte la sua indagine sul mondo e sull’umanità è carica di ironia e impertinenza, altre volte è profondamente critica e altre ancora spiazzante. Ogni sua composizione corrisponde a un microcosmo che, attraverso una tecnica originale basata sulla “colla a caldo”, struttura in modo veloce lavori aggettanti a metà strada tra pittura e scultura, come se avesse necessità di bloccare rapidamente un momento e di ri-creare la realtà attraverso la sovrapposizione di piccole gocce di silicone. Queste “lacrime” di colla corrispondono all’unicità e alla completezza dell’uomo, alla sintesi di una condizione esistenziale che necessita di tante altre lacrime per formare una solida struttura sociale. Ogni individuo, come una goccia d’acqua, evaporerà, salirà in cielo per ricadere di nuovo in mare alimentando il grande fiume della vita. Le gocce percorrono spazi bianchi e neri, unicità e armonia degli opposti che caratterizzano la nostra esistenza, che si sviluppano su piani e dimensioni differenti, simbolo dei vari momenti cronologici ed esistenziali del nostro percorso. La goccia non può fermarsi di fronte a nulla riscrivendo l’origine dell’uomo per prepararlo a vivere il futuro. Delenseigne ci dà una visione minimalista e profonda del mondo, una totale semplificazione della vita dell’uomo, una visione globale di quello che siamo, realizzando composizioni sintetiche, incisive e dirette che ci riconducono al principio primo della nostra essenza.

A cura di Antonio Parpinelli

 

 

PHILIPPE DELEINSEGNE è un artista francese nato a Calais nel 1971. Vive e lavora a Pietrasanta dal 1996. Artista eclettico e sperimentatore, si è avvicinato ai materiali più diversi. Ha partecipato con successo a mostre personali e collettive sul territorio e all’estero.